Il Condominio

Va rimossa la tettoia applicata al balcone

di Marco Panzarella e Matteo Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Chi posiziona una tettoia ancorandola al frontalino del balcone aggettante, appartenente al condomino del piano di sopra, è tenuto a rimuovere il manufatto e pagare un risarcimento danni. La tettoia, infatti, oltre ad essere ricettacolo di polvere, sporcizia, nonché strumento di appoggio per volatili e mezzo per l'accesso di eventuali malintenzionati all'appartamento sovrastante, essendo una costruzione rende applicabile l'articolo 907 del Codice civile. Questo, in estrema sintesi, il contenuto della sentenza del Tribunale di Roma 28 settembre 2018,...