Il Condominio

L’amministratore non paga il gas ma la colpa va attribuita ai morosi

di Giulio Benedetti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'amministratore non risponde del denaro non versato dai condòmini. Infatti, secondo quanto dispone l'art.1130 c.c., riscuote i contributi ed eroga le spese occorrenti per la manutenzione ordinaria delle parti comuni dell'edificio e per l'esercizio dei servizi comuni, tra cui si annotano le spese per il riscaldamento. L'art. 646 c.p. punisce l'amministratore che spende per i propri bisogni il denaro versatogli dai condòmini, tuttavia non sempre è il responsabile degli eventuali ammanchi contabili che risultano dal bilancio .