Il Condominio

Infiltrazioni, il risarcimento si decide a discrezione del giudice

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nelle problematiche giudiziarie relative al risarcimento dei danni relativi ad infiltrazioni, il potere di liquidazione, in via equitativa, rientra nella discrezionalità del giudice di merito, il quale è tenuto a spiegare le ragioni del processo logico sul quale essa è fondata, indicando i criteri assunti a base del procedimento valutativo adottato. Lo ha chiarito la Cassazione nell'ordinanza 24266 del 2018 , nella quale ha esaminato un caso in cui la Corte d'Appello di Roma, riformando la pronunzia...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?