Il Condominio

Il compenso dell’amministratore non si prescrive in 5 anni e si detemina a forfait

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La giurisprudenza regola, attraverso l'articolo 1709 cc, la determinazione del compenso spettante all'amministratore di un edificio condominiale, come ha dimostrato la sentenza del Tribunale n°538 del 2018, originata dalla atto di citazione di un condòmino che conveniva a giudizio il proprio Condominio, rivendicando il pagamento del proprio compenso, quantificato in complessivi euro 36.505,56, per l'attività prestata quale amministratore del sodalizio, per il periodo dall'8.6.1996 all'8.6.2006, sostenendo di aver maturato tale diritto alla cessazione del proprio incarico, avvenuta nell'anno 2006, e...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?