Il Condominio

È furto sottrarre l’acqua al condominio

di Giulio Benedetti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nel condominio l'acqua potabile corre all'interno delle tubature che sono parti comuni condominiali, ma la natura condominiale delle stesse non comporta la proprietà dell'acqua da parte dei condòmini . L'impianto idrico è poi vigilato dall'amministratore condominiale che deve curare l'igienicità delle acque di cui è responsabile secondo le norme del d.lgs. n. 31/2001.
La condominialità delle tubature non determina l'acquisto delle proprietà dell'acqua, in quanto comunque il condòmino deve pagarne il consumo individuale secondo le modalità di calcolo stabilite dal...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?