Il Condominio

Per l’ascensore non serve il permesso edilizio ma la maggioranza dei condòmini

di Donato Palombella

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


L'installazione di un ascensore esterno in condominio non richiede il permesso di costruire, in quanto si tratterebbe di un semplice volume tecnico e non di una costruzione strettamente intesa, ma necessita del consenso della maggioranza dei condomini. Così il Tar Lombardia, Milano, con la sentenza n. 2065/2018

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?