Il Condominio

Amministratore, per la lite avviata nei limiti delle attribuzioni non serve la ratifica

di Selene Pascasi

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'amministratore può costituirsi nei giudizi relativi alle parti comuni e impugnare la sentenza sfavorevole senza preventiva autorizzazione dell'assemblea purché ne dia immediata notizia all'assemblea stessa che, ratificandone l'operato, potrà “liberarlo” da un'eventuale pronuncia d'inammissibilità dell'atto di costituzione o di impugnazione da questi formulato.
Lo afferma la Corte d'appello di Napoli, con sentenza n. 2753 del 7 giugno 2018 (presidente relatore Giovanni de Crecchio) . Protagonista una donna che, richiesta e non ottenuta la dichiarazione di nullità di...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?