Il Condominio

Se il Garante privacy chiede, l’amministratore deve rispondere

di Giulio Benedetti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


L'amministratore condominiale deve rispondere alle richieste del Garante per la protezione dei dati personali.
Il d.lgs. n. 196/2003 è il codice che tutela la protezione dei dati individuali dei cittadini e si applica anche ai dati sensibili condominiali , a disposizione dell'amministratore, e che, per garantirne la riservatezza, devono essere tutelati dalla curiosità o dall'utilizzo indebito . Invero tali dati sono inseriti nel registro informatico dell'anagrafe condominiale previsto dall'art. 1130 n. 6 c.c..
I dati tutelati sono quelli personali ,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?