Il Condominio

Strattoni e spintoni in assemblea, non c’è reato per «lesioni colpose»

di Luana Tagliolini

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Insulti, spintoni e dispetti: ingredienti che condiscono la vita condominiale ma che alcune volte superano i limiti della liceità per finire nella aule dei tribunali con condanne anche penali.
È il caso sottoposto all'attenzione della Corte di Cassazione (sezione penale, sentenza n. 31633/2018) che ha dichiarato inammissibile il ricorso di un condomino condannato, sia in primo che in secondo grado, per lesioni colpose .
Il “fatto” si era verificato durante un'assemblea di condominio nel corso di un “acceso” dibattito...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?