Il Condominio

Chi gestisce la piscina condominiale non sempre risponde della caduta del bagnante

di Giulio Benedetti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il gestore della piscina non risponde sempre per la caduta in piscina del bagnante.
Il fondamento della responsabilità extracontrattuale è quello dell'articolo 2043 del codice civile il quale , in ossequio ad una tradizione giuridica trimillenaria , stabilisce la responsabilità civilistica e l'obbligo di risarcire il danno per colui che ha cagionato con dolo o colpa ad altri un danno ingiusto. Tale regime , sia pur rispondente ad un alto principio di civiltà ovvero quello della responsabilità individuale , espone il...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?