Il Condominio

Balconi aggettanti: Proprietà, spese e profili processuali

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La tipologia di balcone più diffusa è senza dubbio quella comunemente definita “aggettante”, che sporge in fuori protendendosi dalla facciata dell'immobile.
Tali balconi risultano aperti sui tre lati e sono composti da diversi elementi, tra cui: il “piano di calpestio” con la relativa pavimentazione; lo “stangone”, rappresentato dalla parte terminale della pavimentazione e composto da un listello solitamente in marmo o altro materiale lapideo; il “frontalino”, la fascia verticale che segue l'intero profilo del balcone; la “soletta” o “sottobalcone”, termine con...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?