Il Condominio

Tetto comune, rifacimento con agevolazione da ripartire

Marco Zandonà

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Ho un piccolo appartamento nel centro storico di un paesino. Nel complesso, l'edificio, che non è un condominio, è composto da tre appartamenti sovrapposti, e la mia abitazione è quella situata più in alto. Il tetto è in pessime condizioni statiche, per questo motivo vorrei procedere al suo rifacimento, ma i proprietari degli altri due appartamenti sottostanti non intendono partecipare alle spese. Per evitare un contenzioso giudiziario, nel caso volessi agire per mio conto, senza interessare gli altri due proprietari, potrei avere la detrazione al 50% dell'intera spesa sostenuta? Oppure potrei recuperare il 50% soltanto in proporzione alla mia quota millesimale?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?