Il Condominio

Dia, non scatta il silenzio-assenso se la recinzione non è conforme alla legge

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Erigere recinzioni in condomìni esposti ad atti vandalici può essere un provvedimento per evitare l'accesso indiscriminato di terzi alle aree comuni. Tuttavia, se la Dia (Dichiarazione di Inizio Attività) non è conforme alla Legge, può verificarsi un caso come quello esaminato dal Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio nella sentenza 5943 del 2018, nella quale due condomìni avevano impugnato la determinazione dirigenziale con la quale i competenti uffici comunali, reiterando il rigetto della D.I.A., avevano ordinato la demolizione o...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?