Il Condominio

L’orto della sorella non si tocca

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

L'utilizzo di un bene comune in comproprietà è stato l'origine del procedimento giudiziario culminato conl'ordinanza 13874 della Cassazione , la quale ha esaminato un caso in cui, a seguito della sentenza del Tribunale, una signora era divenuta comproprietaria, in ragione della metà indivisa, di un orto. Il fratello aveva sempre raggiunto detta particella transitando, anche con mezzi meccanici, attraverso il cortile comune nel quale, durante il corso del giudizio, aveva posizionato delle fioriere che impedivano l'accesso all'orto. Inoltre,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?