Il Condominio

È stalking usare un bene con fini persecutori

di Luana Tagliolini

Possono integrare il reato di stalking i comportamenti persecutori posti in essere nei confronti dei vicini. Lo ha precisato la Corte di cassazione,V sezione penale (sentenza 20473/2018) che si è pronunciata su un provvedimento della Corte d’Appello che aveva assolto l’imputato da reato di atti persecutori per condotte reiterate di minaccia e molestia dei vicini di casa.

L’imputato aveva assunto una serie di condotte di disturbo (aveva collegato al telefono della sua abitazione una...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?