Il Condominio

EVENTI - Privacy e polizze, il convegno Sole 24 Ore - Anaci

di Saverio Fossati

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il trattamento dei dati personali, l’organizzazione dello studio e la polizza Rc del professionista: il professionista deve evitare eccessi ed insidie. Se ne è discusso il 30 maggio scorso, presso la sede del Sole 24Ore in via Monte Rosa 91, al convegno organizzato da Anaci Milano e «Il Sole 24 Ore» (per il video cliccare qui , per la locandina cliccare qui ).

Chi pensa di costituire una associazione professionale o una società commerciale deve a sua volta prospettarsi le conseguenze della scelta di fondo, essendo consapevole che non vi è soluzione valida per tutti e che occorre saper calibrare le scelte in relazione a numerosi presupposti di fatto. Così si è parlato, tra l’altro, delle numerose polizze che hanno ad oggetto la responsabilità del professionista e nelle quali è previsto che, se la responsabilità dell’assicurato concorre con quella di altri soggetti, l’assicurazione sarà tenuta unicamente per la quota di colpa del proprio assistito. La clausola appare innocua ed anche del tutto “logica”, ma nella pratica accade che il professionista non sia soggetto a fallimento e risponda delle proprie obbligazioni con tutto il proprio patrimonio, mentre le imprese costituite in forma societaria siano soggetti a diverse dinamiche, potendo essere poste in liquidazione o, addirittura, potendo andare incontro a fallimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA