Il Condominio

Scaricare le acque nere nel pluviale è sempre vietato

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il mantenimento dell'igiene domestica in un complesso condominiale è garantito dalla separazione, all'interno dell'edificio, tra le acque nere e le acque grigie. Ciò permette il riciclo dell'acqua - con conseguente riduzione dei consumi - e l'ottimizzazione dei sistemi fognari e di depurazione. Questo tema ha rappresentato il fulcro della sentenza n° 21636 del 2018, nella quale la Cassazione ha affrontato un caso in cui i proprietari di un appartamento condominiale scaricavano acque grigie e liquami, sulla strada di...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?