Il Condominio

GUIDE - Crollo di un balcone, profili di responsabilità e criteri di ripartizione spese

di Maurizio Tarantino e Angelo Pesce

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


I danni cagionati dal crollo intero di un balcone, determinato nel caso in esame dal collasso contemporaneo delle quattro mensole in tufo che lo sorreggevano, sono riconducibili solo al proprietario dell'appartamento a cui è posto a servizio e non al condominio a cui esso fa esteticamente capo. E' questo il principio stabilito dal Tribunale di Palermo con la sentenza n. 1865 del 17 aprile 2018.
Dopo avere analizzato la sentenza, soffermandoci sul ragionamento espresso dal giudice tanto da evidenziare gli aspetti e le problematiche sottese alla questione in esame, nella guida (riservata agli abbonati) spieghiamo, sotto l'aspetto tecnico-giuridico, che cosa sono le mensole o modiglioni del balcone, la loro funzione decorativa all'interno degli edifici e gli apsetti risracitori in caso di carenza di conservazione e manutenzione.

PER ACCEDERE ALLA GUIDA CLICCAREQUI


© RIPRODUZIONE RISERVATA