Il Condominio

Infortunio su marciapiede privato aperto al pubblico: i danni li paga il Comune

di Marco Panzarella e Matteo Rezzonico

Qualora un passante si procuri delle lesioni a seguito di una caduta su una grata per l'aerazione di un edificio, (su cui insiste un sportellino sporgente pericoloso), posizionata su un marciapiede di proprietà privata, ma soggetto ad uso pubblico, a rispondere del danno è l'amministrazione comunale, non in quanto custode del bene, ma in quanto tenuta a determinate “Regole di condotta”, tra le quali anche quelle previste dagli articoli 2 e 14 del Codice della Strada. Si tratta, infatti, di...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?