Il Condominio

L’ascensore non si mette se rende gli spazi comuni inservibili all’uso

di Veronica Previti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Con la sentenza 20 dicembre 2017 il Tribunale di Arezzo si è occupato di un caso che trae origine da un condòmino che ha iniziato a costruire un impianto elevatore su un resede condominiale. Il procedimento ha avuto avvio a seguito di azione di denuncia di nuova opera decisa con ordinanza che ha disposto la sospensione dei lavori di costruzione dell'ascensore e si conclude con la sentenza in questione, di condanna alla rimozione del manufatto con...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?