Il Condominio

Usucapione delle parti comuni, non si chiama in causa l’amministratore

di Rosario Dolce

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Con la Sentenza del 9 gennaio 2018 n. 61 la Corte di appello di Napoli riflette sull'ampiezza dei poteri di rappresentanza processuale dell'amministratore del Condominio degli edifici, e arriva a concludere verso una relativa diversa ampiezza, in ragione del tema decisionale affrontato.
Il giudice partenopeo distingue, in ordine alla necessaria integrazione del contraddittorio nei confronti di tutti i condòmini, tra l'esercizio di un'azione tese a chiedere l'accertamento della condominialità di un bene o di una porzione di esso...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?