Il Condominio

Anche l’assemblea può cambiare idea

di Paolo Accoti

La volontà assembleare non si cristallizza in una determinata deliberazione e può essere modificata.
La formazione della volontà assembleare non è immutabile e, pertanto, non si cristallizza una volta per tutte in una determinata deliberazione, potendo subire, come tutte le dichiarazioni di carattere negoziale, dei mutamenti in ragione di successive e diverse manifestazioni di volontà da parte della medesima assemblea.
Questo il principio di diritto affermato dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 5932, depositata in data...