Il Condominio

L’apertura nella recinzione crea una servitù di passaggio

di Luana Tagliolini

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Mettere in comunicazione due immobili per il tramite di una apertura sulla recinzione di un cortile non comune, può creare una servitù di passaggio.
Un condomino citava in giudizio la proprietaria del fondo confinante con l'edificio condominiale, per l'accertamento negativo del diritto di lei di accedere al cortile del medesimo condominio tramite un cancello aperto tra quest'ultimo e la citata proprietà individuale.
La domanda accolta in primo grado era disattesa dalla Corte d'appello la quale, in merito al contestato passaggio, osservava che...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?