Il Condominio

L’amministratore fa causa sull’indennità d’esproprio ricevuta per il bene comune

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


In caso di esproprio di un bene di proprietà condominiale, occorre tenere presenti le competenze dell'amministratore del condominio nelle procedure relative all'esproprio stesso o nelle azioni che possono essere promosse per contestarlo. L'ordinanza della Cassazione 5900 del 2018 ha trattato un caso originato dalla domanda introdotta da un condominio, a mezzo del suo amministratore, nei confronti del relativo Comune, intesa a conseguire le indennità dovute in base alle disposizioni di legge, in relazione ad un esproprio subìto...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?