Il Condominio

Sottotetto abusivo, danni da risarcire al vicino solo se può provarli

di Selene Pascasi

L'abusività del sottotetto, slegata da una verifica concreta della menomata amenità del luogo o della pregiudicata irradiazione solare, non giustifica il risarcimento del danno in favore del proprietario dell'appartamento sottostante. Perché scatti la condanna risarcitoria, difatti, va sempre provato il nesso tra il reato edilizio e il nocumento arrecato ad uno dei condòmini.
A puntualizzarlo, è la Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione, con sentenza n. 7278 depositata il 15 gennaio 2018 . I fatti. Apre il caso,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?