Il Condominio

Revisione contabile chiesta da un ex condòmino

di Raffaele Cusmai

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Siamo un società operante nel settore della revisione condominiale. Un nostro cliente, che risulta non più condòmino in virtù di atto di vendita perfezionato nel dicembre 2015, intenderebbe conferirci mandato per la verifica contabile dal momento in cui era nudo proprietario (2008) fino al momento della vendita (2015). Secondo la nostra interpretazione, egli potrebbe benissimo farlo poiché l’attività si riferirebbe comunque al periodo in cui era legittimato a nulla valendo che in questo momento egli non è più proprietario. È così?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?