Il Condominio

Responsabile per i danni da infiltrazione è il custode e non sempre il proprietario

di Edoardo Valentino

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Una recentissima sentenza della Cassazione (la 30941 del 27 dicembre 2017), verte sulla responsabilità risarcitoria in caso di danni da infiltrazioni d'acqua e su chi sia il legittimato passivo dell'azione risarcitoria .
In particolare, nel caso in oggetto, una società agiva in giudizio citando tre condomìni proprietari di un cortile.
Tale cortile, posto al di sopra di un immobile che la società deteneva in leasing, aveva creato un danno alla attrice consistente nell'ammaloramento dei locali a seguito di alcune...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?