Il Condominio

Stop ai fondi per saldare i debiti dei morosi

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

In mancanza di una deliberazione adottata all'unanimità dei partecipanti al condominio, non è possibile costituire un «fondo» con il quale fare fronte alle morosità di alcuni condòmini. Lo afferma il Tribunale di Milano nella sentenza del 18 settembre 2017 .
Infatti, salvo diversa convenzione assunta concordemente tra i partecipanti alla comunione – legittima manifestazione dell'autonomia contrattuale dell'assemblea –, le spese condominiali devono essere ripartite proporzionalmente, secondo i criteri fissati dall'art. 1123 Cc.
Pertanto, deliberare la costituzione di un fondo cassa...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?