Il Condominio

In Cassazione non si può discutere di questioni già affrontate nel merito

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il fatto di aver subito un danneggiamento causato, ad esempio, da infiltrazioni d'acqua, non consente di ottenere sempre e automaticamente il risarcimento. Come dimostra l'ordinanza 24918 del 2017 della Cassazione che ha visto un condòmino, proprietario di due box auto, all'interno dell'edificio condominiale, convenire innanzi al tribunale locale il condominio per ottenere il risarcimento dei danni causati da infiltrazioni d'acqua dovute alla cattiva manutenzione di parti comuni dell'edificio, compresi quelli da lucro cessante. In corso di causa era...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?