Il Condominio

L’amministratore rischia il posto se non fornisce copia dell’anagrafe

di Raffaele Cusmai

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Nel maggio 2017 ho chiesto tramite PEC all'amministratore di condominio copia del registro di anagrafe condominiale, anche in formato elettronico a mie spese. Non solo non ho avuto risposta ma durante la successiva assemblea condominiale ha deriso davanti a tutti tale richiesta dicendo che non poteva fare le copie di tutto e che era una richiesta assurda. Posso a questo punto chiedere la revoca giudiziale?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?