Il Condominio

Se la spesa non era indifferibile nessun rimborso al condòmino

di Francesco Machina Grifeo

Il proprietario dell'ultimo piano e del sottotetto non può procedere in via autonoma al «completo rifacimento della struttura di copertura del palazzo» e poi chiederne pro quota il pagamento agli altri condomini, qualificando i lavori come «indifferibili» ed «urgenti». Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 30 agosto 2017 n. 20528, rigettando il ricorso dei proprietari del piano attico .
In primo grado, il Tribunale di Vicenza aveva dato ragione ai ricorrenti che avevano chiesto all'altra...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?