Il Condominio

Il verbale è una scrittura privata di cui è certa la provenienza ma non il contenuto

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il verbale d'assemblea condominiale è assimilabile ad una scrittura privata e ha valore di prova legale limitatamente alla provenienza dell'atto, quando risulta ritualmente sottoscritto dal segretario e dal presidente dell'assemblea, ma tale valore di prova tuttavia non si estende anche al contenuto del verbale.
Conseguentemente, coloro i quali volessero contestarne la veridicità non sono tenuti ad esperire la speciale procedura della querela di falso, potendo fornire la prova della sua inattendibilità con qualsiasi mezzo, fermo che restando che l'onere della prova...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?