Il Condominio

Spese di giudizio al debitore parziale

di Selene Pascasi

La valutazione di soccombenza, rilevante per la condanna alle spese, va rapportata all’esito finale della controversia, anche qando si tratti di opposizione al decreto ingiuntivo. Il condominio creditore raggiunto dalla contestazione del decreto ingiuntivo emesso in suo favore – nei cui confronti, però, sia stato accertato il diritto all’incasso delle somme ingiunte – non sarà ritenuto soccombente, neppure se il giudice gli riconosca, con il procedimento monitorio, la spettanza di un importo sensibilmente inferiore al credito inizialmente vantato.

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?