Il Condominio

Difficile togliere i servizi ai morosi

di Pier Paolo Bosso

Con la riforma del condominio del 2012, il nuovo articolo 63 delle Disposizioni di attuazione del Codice civile ha riconosciuto all’amministratore un drastico potere di intervento: in caso di mora nel pagamento dei contributi (condominiali) che si sia protratta per un semestre, può sospendere il condòmino moroso dalla fruizione dei servizi comuni suscettibili di godimento separato, anche in mancanza di autorizzazione contenuta nel regolamento condominiale, come invece richiesto prima della riforma.

Innanzitutto non è chiaro - in concreto-...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?