Il Condominio

Condomìni in ristrutturazione, occhio alle distanze

di Francesco Machina Grifeo

La ristrutturazione «radicale», consistente nell'aumento di volumetria dell'edificio o nello spostamento dell'immobile, soggiace alla disciplina delle distanze legali prevista per le «nuove costruzioni». Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 30 giugno 2017 n. 16268, accogliendo, con rinvio, il ricorso di un vicino che lamentava l'apertura di nuove finestre e l'avanzamento della costruzione all'interno del fondo confinante.
Il Tribunale di Brescia, invece, aveva rigettato le richieste di ripristino dello stato dei luoghi e di risarcimento dei danni del...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?