Il Condominio

La servitù rimane anche quando l’uso è saltuario

di Valeria Sibilio

Transitare dal fondo del vicino quando non vi è un diretto accesso alla strada pubblica: tecnicamente si chiama servitù di passaggio, un diritto reale del nostro ordinamento e, come tale, anch'esso motivo di contenziosi giuridici nel variopinto mosaico del mondo condominiale. Come nel caso di quattro proprietari di appartamento facenti parti di un complesso immobiliare, i quali, vantando la titolarità di una servitù di passaggio su uno stradello di proprietà di una società, richiedevano la reintegrazione e la manutenzione del...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?