Il Condominio

Non è diffamatoria la lettera di critica allegata al verbale, se riferita a rapporti condominiali

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Riferirsi ad una condomina, in una lettera poi allegata al verbale assembleare, in maniera profondamente negativa con riferimento ai rapporti condominiali, improntati ad un atteggiamento di ostilità e di scarsa “predisposizione” al pagamento delle quote condominiali, non comporta diffamazione ma legittimo esercizio del diritto di critica.
Tanto ha stabilito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 31079, pubblicata in data 22 giugno 2017.
A seguito di una lettera allegata al verbale assembleare nel corso della quale, un...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?