Il Condominio

La sopraelevazione può essere autorizzata solo dal Tar

di Matteo Rezzonico

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Se non si mette in pericolo la statica del fabbricato, il Comune può autorizzare la sopraelevazione a prescindere dal consenso degli altri condòmini.
La recente sentenza del Consiglio di Stato interviene sulla questione se il titolo edilizio che riguardi parti comuni condominiali debba essere sostenuto, per la sua legittimità, dalla delibera assembleare che approvi l'intervento, (sia esso eseguito da parte del condominio, sia esso di un condomino), o addirittura da una convenzione, (cioè da una scrittura privata), sottoscritta...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?