Il Condominio

Revisione tabelle, serve «l’obiettiva divergenza»

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


Per la revisione delle tabelle millesimali è necessaria l'obiettiva divergenza tra il valore effettivo e quello proporzionale dell'immobile.
L'art. 69 disp. att. Cc, anche nella nuova formulazione, consente la revisione delle tabelle millesimali allorquando risulta che sono conseguenza di errore.
In tali casi l'assemblea provvede alla revisione, anche nell'interesse di un solo condomino, con le maggioranze previste dal secondo comma dell'art. 1136 Cc, vale a dire con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e almeno la...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?