Il Condominio

Distacco possibile anche se vietato dal regolamento. E nessuna spesa a carico

di Valeria Sibilio

La recente riforma del condominio ha reso possibile il distacco di un inquilino dalla rete centralizzata del riscaldamento, una delle voci di spesa più consistenti del bilancio familiare. Una panacea, in tempi di crisi economica, che, talvolta, mette in luce una elevata conflittualità in ambito condominiale. Come ciò che è accaduto ad un inquilino che, attraverso una delibera condominiale, si è visto rigettare la propria richiesta di distacco dall'impianto di riscaldamento centralizzato. Rigetto motivato per carenza di requisiti che lo...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?