Il Condominio

Posto auto dimenticato nel rogito: va pagato a parte anche se c’è vincolo di destinazione

di Valeria Sibilio

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La ricerca parossistica di un parcheggio, nelle nostre città sempre più congestionate dalle automobili, spinge molti acquirenti a preferire l'acquisto di immobili in condomini con annesso posto-auto.
Una esigenza che, qualche volta, può nascondere sorprese poco piacevoli, specie quando, all'acquirente, sfuggono le norme giuridiche relative al diritto reale di uso del posto auto. È la vicenda accaduta ad una signora convenuta dinanzi al Tribunale di Roma per accertare che, con l'atto di acquisto di un immobile, nel luglio 1998, le fosse...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?