Il Condominio

«Solidarietà condominiale» con i disabili

di Alessandro M. Colombo

L'ascensore non c'è e due condomine, che faticano a deambulare, chiedono di poterlo installare nel giardino comune, a ridosso della facciata, anche se non si riuscirebbe a farlo arrivare all’appartamento ma dovrebbe fermarsi dieci gradini sotto. L'assemblea è contraria. La legge prevede che, in caso di rifiuto, del condominio, i portatori di handicap possano installare, a proprie spese, servoscala e strutture mobili.

Dopo alterni giudizi di merito le due condomine...