Il Condominio

Il condominio non può essere costretto a mantenere la rete idrica in cambio di un permesso

di Donato Palombella

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC


Il Tar Sardegna bacchetta il Comune: il condominio che chiede all'amministrazione l'autorizzazione per installare delle sbarre necessarie a regolamentare l'accesso alla proprietà condominiale non può essere costretto, in ca,mbio dell’agognato permesso, ad assumersi gli oneri di manutenzione delle reti di distribuzione idrica e raccolta fognaria all'interno delle strade private della lottizzazione, oltre agli oneri di raccolta dei rifiuti solidi urbani.
La seconda sezione del Tar Sardegna, con la sentenza dell'8 marzo 2017 n. 168, ha dato...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?