Il Condominio

Il parco che serve gli edifici è di proprietari esterni ai condomìni

di Raffaele Cusmai

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
In un parco ove insistono circa 15 fabbricati ognuno con il suo amministratore, le aree esterne che compongono il parco sono di proprietà di tre persone, di cui una ha 760 millesimi e ha dato dato mandato a persona di sua fiducia di gestire determinati servizi, illuminazione, portierato, giardinaggio ed illuminazione. Pertanto i condomini dei 15 lotti sono tenuti a pagare questi servizi. Quindi, chi deve pagare l'amministratore del parco, il mandante o i condòmini dei 15 fabbricati? Inoltre, da circa 10 anni non fa preventivi e consuntivi, ancora non fa fatto richiesta di morosità verso gli organi competenti ai fabbricati che non pagano. Inoltre preventivi e consuntivi devono essere approvati dai proprietari o dai condòmini dei fabbricati? Il suo compenso deve essere onorato dai proprietari o dai condòmini? E quali sono i termini di prescrizione per coloro ( parte dei 15 fabbricati) che non pagano e non vogliono pagare?

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?