Il Condominio

Sul riscaldamento i condòmini pagano solo i consumi registrati

di Patrizia Maciocchi

Nei condomìni in cui ci sono i contabilizzatori di calore la ripartizione delle spese di riscaldamento va fatta ,per legge, in base al consumo effettivamente registrato (salve, sempre, le eccezioni di legge).E con la sentenza 6128 depositata ieri (relatore Antonio Scarpa) la Corte di cassazione affronta l’ennesima querelle condominiale sulla divisione degli oneri di riscaldamento.

I ricorrenti, che hanno perso la causa, avevano impugnato la delibera con la quale l’assemblea aveva adottato un riparto dei “costi”...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?