Il Condominio

Antifurto: l'illuminazione tra le voci detraibili

Marco Zandonà

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

LA DOMANDA
Con riferimento alla detrazione Irpef del 50% prevista per gli interventi relativi "all'adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi" (voce f, a pagina 7 dell’attuale Guida dell’agenzia delle Entrate, “ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali”, prorogata al 31 dicembre 2017), si chiede se in tale tipologia possano rientrare anche le spese pagate nel 2017, fatturate dall’elettricista per la fornitura ed installazione di un sistema di illuminazione esterna (comprese le singole apparecchiature illuminanti montate, alcune accese continuativamente, altre ad impulso se rilevata presenza), avente appunto tale funzione di prevenzione. Si chiede altresì se tale intervento fruisca autonomamente dell’agevolazione o necessiti di specifica pratica edilizia (manutenzione straordinaria o ristrutturazione edilizia).

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?