Il Condominio

Lavori urgenti non deliberati: l’amministratore non rimborsa

di Edoardo Valentino

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

La Corte di Cassazione, con la decisione numero 2807 del 2 febbraio 2017, affronta il tema della responsabilità dell'amministratore di condominio per le opere straordinarie fatte eseguire senza la previa deliberazione assembleare.
In particolare, nel caso in oggetto, l'amministratore aveva fatto eseguire alcuni lavori straordinari ad un'impresa edile senza che questi fossero deliberati o in seguito convalidati dall'assemblea.
Il condominio, quindi, si era rifiutato di corrispondere quanto dovuto alla società appaltatrice ed aveva chiesto il pagamento del costo dei lavori...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?