Il Condominio

Preliminare risolto, caparra da restituire

di Antonino Porracciolo

Dopo la risoluzione del contratto preliminare per inadempimento del promissario acquirente, il giudice può condannare il promittente venditore alla restituzione della caparra confirmatoria solo se l’altra parte lo ha chiesto. Lo ricorda la Corte d’appello di Roma (presidente e relatore Sorace) in una sentenza del 12 ottobre 2016.

I fatti risalgono al 2006, quando le parti avevano stipulato un preliminare di compravendita di un immobile. I promissari acquirenti, dopo aver versato la prima parte...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?