Il Condominio

Con il vespasiano davanti al passo carrio condominiale non vale la distanza minima tra fabbricati

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Il suolo delle strade comunali risulta di proprietà dei comuni, conseguentemente, comunali risultano le strade, le piazze, gli spazi ed i vicoli ad esse adiacenti ed aperti sul suolo pubblico, situati all'interno delle città, restano però ferme le consuetudini, le convenzioni esistenti ed i diritti acquisiti.
Tanto stabilisce l'art. 22, legge 20.03.1865, n. 2248 che, pertanto, sancisce una presunzione di demanialità degli anzidetti beni, per il solo fatto che gli stessi risultano ubicati nelle aree all'interno dell'abitato, ovvero nell'immediata contiguità alla...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?