Il Condominio

La loggia sul tetto comune è vietata in quanto «appropriazione»

di Paolo Accoti

Q
D
C Contenuto esclusivo QdC

Vietata al condomino dell'ultimo piano la realizzazione di una loggia sul tetto comune.
Risulta pacifico che, in forza dell'art. 1102 Cc, ogni condomino può servirsi del bene comune, quale appunto il tetto o il terrazzo dell'edificio condominiale, senza tuttavia alterarne la sua naturale destinazione o impedire agli altri condòmini di farne parimenti uso.
Il rispetto delle anzidette condizioni permette al singolo condomino di fare anche un uso più intenso della cosa comune, tuttavia, le spese necessarie per il miglior godimento della cosa,...

Quotidiano del Condominio

Il Quotidiano del Sole 24 ORE Condominio è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale con tutte le novità e gli approfondimenti sul mondo immobiliare e condominiale.
L'unico firmato Il Sole 24 Ore.

Sei un nuovo cliente?

Registrati e attiva subito 28 giorni di consultazione gratuita*.

Registrati

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?